Agenzia per il Triveneto di

                     Strumentazione Scientifica

distribuito

in Italia da

Spettrofotometri FTIR ad alta risoluzione MIDAC

spettrofotometro IR-FTIR Midac M200M2000

Spettrometro FTIR ad alta risoluzione. Strumento da laboratorio robusto e compatto che può essere utilizzato sia nei laboratori di ricerca, sia su mezzi mobili come furgoni, elicotteri, aeroplani, sia in linea su impianti industriali.

Il Banco ottico sviluppato su specifiche militari, consente di lavorare ad alta risoluzione nelle più diverse condizioni ambientali ed operative.

Lo strumento, grazie alle esclusive tecniche costruttive, ha bassi costi di gestione garantendo un rapporto qualità/prezzo non raggiungibile da altre marche e modelli di pari classe. L’ Interferometro di Michelson, con movimento dello specchio mobile brevettato (U.S. patent N. 4, 671, 656 ecc.) scorre su di un cuscino elettromagnetico in “dual bearing”. Viene così eliminato qualsiasi attrito meccanico e consentito un allineamento automatico e permanente dell’interferometro (non richiede aggiustamenti manuali da parte dell’operatore).

Il movimento brevettato dello stesso, consente allo spettrometro di operare in ogni posizione (Verticale, Orizzontale, Obliqua) e di essere collocato facilmente su qualunque supporto, sotto cappa ecc. La sua costruzione modulare permette la contemporanea installazione di due Detector, oltre alla possibilità di interfacciare il sistema con diversi accessori (Microscopi, detector esterni, ecc.) tramite un’uscita ottica esterna.

Il comparto campioni è ampio e flessibile e consente l’inserimento di diversi supporti di campionamento, in modo che sia possibile analizzare ogni tipo di sostanza, sia essa solida/semisolida, liquida o in fase gassosa. Risoluzione è variabile da 32 a 0,5 cm-1; Beamsplitter standard in Kbr/Ge “moisture coated” (antiumidità); Intervallo spettrale 7800...350 cm-1. (Ottica KBr di serie; a richiesta altre versioni ottiche); Sorgente in SiC (Silicone Carbide) per IR, raffreddata ad aria, con emissione a 1650 Kelvin; ottica completamente sigillata e ricoperta per il mantenimento delle specifiche nel tempo.

Spettrofotometro IR-FTIR industriale Midac mod. Titan Industrial Gas AnalizerFTIR Titan Industrial Gas Analyzers.

Gli Spettrometri a Trasformata di Fourier della serie TITAN sono costruiti per operare a flusso continuo secondo la tecnica definita di “estrazione” dell’analita. Gli strumenti sono configurabili con l’installazione di celle per gas costruite in diversi materiali, con differenti cammini ottici (da 1 cm a 100 m), con possibilità di termostatazione e controllo della pressione.

La costruzione a nido d’ape, particolarmente robusta, unita alle caratteristiche uniche dell’interferometro consentono l’utilizzo dell’analizzatore in ogni posizione e in ogni condizione operativa (all’esterno, su un mezzo mobile, su un impianto industriale, in luoghi umidi e polverosi, ecc.).

La particolare tecnologia adottata per la costruzione di questi analizzatori, li rende robusti e precisi come nessun altro sistema oggi disponibile per l'analisi delle emissioni; le sue specifiche tecniche sono, infatti, superiori persino ha molti Spettrofotometri FTIR da ricerca. La risoluzione è di 0,5 cm-1, il Detector MCT (Mercury Cadmium Telluride) e l’ampio campo spettrale 7800…350 cm-1, appartengono alla ristretta fascia della strumentazione da ricerca, e rendono ineguagliabile il sistema MIDAC da qualsiasi altro analizzatore di questo tipo.

Analisi simultanea di più composti da ppb a livelli percentuali. Temperatura delle celle campione fino a 250 ° C. Visualizzazione della concentrazione in tempo reale in forma grafica o tabellare. Fino a 12 ingressi analogici per misurazioni ausiliarie quali flusso di massa, O2, H, ecc. Compensazione automatica della temperatura e della pressione. Sistemi automatici di campionamento multipoint con allarmi e opzioni di comunicazione (TCP/IP, Modbus, 4-20 mA etc.)

Spettrofotometro IR-FTIR open path Midac mod. M2400 in emissioneserie M2400 FTIR Open Path

Gli Spettrometri a Trasformata di Fourier della serie M2400 sono costruiti per operare in emissione. Ideali per il monitoraggio di emissioni industriali, Analisi di gas vulcanici, Analisi della propulsione aerospaziale, NIR spectroradiometry, etc. Rilevamento continuo, quasi in tempo reale,  di centinaia di sostanze chimiche a livelli di ppb. Possono essere dotati di telescopio per il puntamento su campioni lontani al sistema di rilevamento. Le caratteristiche costruttive sono identiche alla serie TITAN sopra menzionata.

Il modello M240X costituisce la base per i diversi sistemi di monitoraggio a percorso ottico aperto “Open Path” e radiometria all’infrarosso. Il sistema base opera in Emissione fino a circa 50 metri. Per operare oltre i 50 m fino a circa 1 Km è richiesto l’uso di un appropriato Telescopio.

Nel caso la Differenza di Temperatura tra Campione e Rivelatore sia insufficiente per la Rivelazione del campione stesso, il Sistema può essere facilmente trasformato nella “Configurazione Bistatica” che prevede l’aggiunta di una Sorgente esterna al sistema emissivo, in modo da ricreare le stesse condizioni operative dei tradizionali lavori in trasmissione.

In Funzione dell'ambiente operativo e dell’intervallo spettrale di lavoro è necessario diversificare il tipo di ottica e il Rivelatore. Campo di visione 20 mrad. (senza telescopio). Apertura 3,8 cm.

 

Interspec 200-X

spettrometro da laboratorio ad infrarossi a trasformata di Fourier. Strumento compatto e versatile, a basso costo, con una serie di caratteristiche uniche che assicurano prestazioni elevate.

La geometria dell'interferometro impiega il nuovo sistema ottico autoallineante Michelson che elimina molti dei problemi di allineamento ottico riscontrati negli interferometri ottici di tipo convenzionale.

Scomparto campioni molto grande, in grado di ospitare una vasta gamma di accessori.

Wavelength range IR 7000 to 400 cm-1  -  NIR 15000 to 3850 cm-1.  Risoluzione: standard 2 cm-1 (8 cm-1 - NIR) opzionale 1.0 or 0.5 cm-1

diametro del raggio 30 mm (apertura f 3.2). Beamsplitter IR in KBr standard ( da 7000 a 400 cm-1) , opzionali ZnSe ( da 5000 a 600 cm-1), CaF2, CsI.  Beamsplitter NIR in quarzo (da 14000 a 3000 cm-1).

distribuito

in Italia da

Spettrometro FTIR  Interspectrum

Spettrofotometro FTIR Interspec 200-X economico

 

Il tuo contatto diretto      -

con il Produttore         -

 

TreVenLab   di Ferruccio Sembiante -   Via Pietro Liberi 19c  35132 Padova (PD)   tel. 049-8643590  338-6847468  P.I. 04556670281

Agenzia di rappresentanza di aziende che operano del settore della strumentazione scientifica e prodotti chimici per laboratorio

Operiamo prevalentemente in Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige

provincie di Padova Vicenza Verona Treviso Venezia Rovigo Belluno Trento Bolzano Udine Trieste Gorizia Pordenone  
Agenzia per le provincie di Padova Vicenza Verona Treviso Venezia Rovigo Belluno Trento Bolzano Udine Trieste Gorizia Pordenone  

Agenzia per il Triveneto di

Strumentazione Scientifica

Il tuo contatto diretto

con il produttore

Spettrofotometro IR-FTIR industriale Midac mod. Titan Industrial Gas Analizer

Spettrofotometro FTIR Interspec 200-X economico

Spettrofotometro IR-FTIR industriale Midac mod. Titan Industrial Gas Analizer

Spettrofotometro FTIR Interspec 200-X economico
Agenzia per le provincie di Padova Vicenza Verona Treviso Venezia Rovigo Belluno Trento Bolzano Udine Trieste Gorizia Pordenone  

M2000

Spettrometro FTIR ad alta risoluzione. Strumento da laboratorio robusto e compatto che può essere utilizzato sia nei laboratori di ricerca, sia su mezzi mobili come furgoni, elicotteri, aeroplani, sia in linea su impianti industriali.

Il Banco ottico sviluppato su specifiche militari, consente di lavorare ad alta risoluzione nelle più diverse condizioni ambientali ed operative.

Lo strumento, grazie alle esclusive tecniche costruttive, ha bassi costi di gestione garantendo un rapporto qualità/prezzo non raggiungibile da altre marche e modelli di pari classe. L’ Interferometro di Michelson, con movimento dello specchio mobile brevettato (U.S. patent N. 4, 671, 656 ecc.) scorre su di un cuscino elettromagnetico in “dual bearing”. Viene così eliminato qualsiasi attrito meccanico e consentito un allineamento automatico e permanente dell’interferometro (non richiede aggiustamenti manuali da parte dell’operatore).

Il movimento brevettato dello stesso, consente allo spettrometro di operare in ogni posizione (Verticale, Orizzontale, Obliqua) e di essere collocato facilmente su qualunque supporto, sotto cappa ecc. La sua costruzione modulare permette la contemporanea installazione di due Detector, oltre alla possibilità di interfacciare il sistema con diversi accessori (Microscopi, detector esterni, ecc.) tramite un’uscita ottica esterna.

Il comparto campioni è ampio e flessibile e consente l’inserimento di diversi supporti di campionamento, in modo che sia possibile analizzare ogni tipo di sostanza, sia essa solida/semisolida, liquida o in fase gassosa. Risoluzione è variabile da 32 a 0,5 cm-1; Beamsplitter standard in Kbr/Ge “moisture coated” (antiumidità); Intervallo spettrale 7800...350 cm-1. (Ottica KBr di serie; a richiesta altre versioni ottiche); Sorgente in SiC (Silicone Carbide) per IR, raffreddata ad aria, con emissione a 1650 Kelvin; ottica completamente sigillata e ricoperta per il mantenimento delle specifiche nel tempo.

FTIR Titan Industrial Gas Analyzers.

Gli Spettrometri a Trasformata di Fourier della serie TITAN sono costruiti per operare a flusso continuo secondo la tecnica definita di “estrazione” dell’analita. Gli strumenti sono configurabili con l’installazione di celle per gas costruite in diversi materiali, con differenti cammini ottici (da 1 cm a 100 m), con possibilità di termostatazione e controllo della pressione.

La costruzione a nido d’ape, particolarmente robusta, unita alle caratteristiche uniche dell’interferometro consentono l’utilizzo dell’analizzatore in ogni posizione e in ogni condizione operativa (all’esterno, su un mezzo mobile, su un impianto industriale, in luoghi umidi e polverosi, ecc.).

La particolare tecnologia adottata per la costruzione di questi analizzatori, li rende robusti e precisi come nessun altro sistema oggi disponibile per l'analisi delle emissioni; le sue specifiche tecniche sono, infatti, superiori persino ha molti Spettrofotometri FTIR da ricerca. La risoluzione è di 0,5 cm-1, il Detector MCT (Mercury Cadmium Telluride) e l’ampio campo spettrale 7800…350 cm-1, appartengono alla ristretta fascia della strumentazione da ricerca, e rendono ineguagliabile il sistema MIDAC da qualsiasi altro analizzatore di questo tipo.

Analisi simultanea di più composti da ppb a livelli percentuali. Temperatura delle celle campione fino a 250 ° C. Visualizzazione della concentrazione in tempo reale in forma grafica o tabellare. Fino a 12 ingressi analogici per misurazioni ausiliarie quali flusso di massa, O2, H, ecc. Compensazione automatica della temperatura e della pressione. Sistemi automatici di campionamento multipoint con allarmi e opzioni di comunicazione (TCP/IP, Modbus, 4-20 mA etc.)

Spettrofotometro FTIR Interspec 200-X economico